Arcipretura di Casalvecchio Siculo

Parrocchia S. Onofrio Eremita

 

 

 

IL PARROCO

Padre Gabriele Santo Sgroi è nato a Palermo (nel quartiere Brancaccio) il 1 Marzo 1955. Sin da piccolo, cominciò a frequentare la sua Parrocchia di Brancaccio dove maturò la sua vocazione e il suo desiderio di dedicare la sua vita al Signore; per questo nel 1975 realizzò il suo desiderio, nonostante le iniziali opposizioni dei familiari che su di lui avevano ben altri progetti…

Ma è il Signore che guida la nostra storia perché si realizzi la sua volontà per il nostro vero bene.

Così entra nell’Ordine Francescano e dopo il tempo del noviziato e un periodo di permanenza ad Assisi, che lo fece innamorare ancor di più dell’ideale francescano, nel 1977 inizia gli studi di Teologia, dimorando nel convento-santuario di Lourdes di Messina e frequentando l’Istituto Teologico S.Tommaso.

Nel 1983 emette la Professione Perpetua donandosi per sempre al Signore e ricevuta nello stesso anno l’Ordinazione Diagonale viene mandato dai Superiori a Siracusa nel convento-parrocchia S.Lucia al Sepolcro dove esercita il suo ministero diaconale.

Finalmente il 15 Maggio 1984 riceve a Palermo, nella Parrocchia S.Chiara alle Stimmate,l’Ordinazione Presbiterale per le mani dell’Em.mo Card.Salvatore Pappalardo, dopo una tre giorni di preparazione insieme ai giovani della sua Parrocchia di Brancaccio, predicata dal Beato Padre Pino Puglisi.

Dal 1984 in poi è itinerante in varie comunità religiose e parrocchiali di Sicilia, sempre obbediente e disponibile alla volontà dei Superiori.

Da Palermo a Canicattì (1984-1988). Dal 1988 al 1993 è mandato al Convento-Commissariato di Terra Santa di Palermo dove gli viene dato l’incarico, dal Padre Custode di Terra Santa, di organizzatore e guida dei pellegrinaggi in Terra Santa, oltre che responsabile delle vocazioni per la Terra Santa.

Nel 1993 è Superiore del convento-parrocchia di Caltagirone e dal 1993 al 1998 il Card.Salvatore Pappalardo gli affida la Parrocchia S.Cuore di Gesù di Villabate con annesso un agglomerato di case popolari.

Da Villabate viene mandato dai Superiori come Vicario parrocchiale nel convento-parrocchia S.Papino a Milazzo e dal 1999 al 2005 viene trasferito dai Superiori a Enna come parroco e superiore del convento-parrocchia di Montesalvo.

Dal 2005 al 2006 è cappellano al Monastero S.Chiara delle Clarisse di Alcamo e dal 2006 al 2008 è cappellano all’Ospedale Fatebenefratelli di Palermo.

Nel 2008 i Superiori lo mandano al convento S.Biagio di Acireale quale Rettore della Chiesa; nel 2009 dà la sua disponibilità per riaprire il convento S.Antonio di Favara e nel 2010 si incardina nella Diocesi di Acireale, dove il vescovo S.Ecc. Mons. Vigo lo nomina parroco della Parrocchia SS.Ritornata ad Aci Bonaccorsi.

Dal 2013 al 2014 è a Partitico a disposizione dell’Arcivescovo di Monreale che gli dà l’incarico di seguire le Comunità neocatecumenali nella Parrocchia SS.Salvatore, conoscendo la sua lunga esperienza all’interno del Cammino neocatecumenale.

Rientrato in diocesi di Acireale, il Vescovo S.Ecc. Mons. Raspanti, lo nomina Vicario parrocchiale della Parrocchia S.Mauro Abate di Aci Castello.

Il 22 settembre 2015 S.Ecc. Mons. Calogero La Piana, Arcivescovo di Messina-Lipari-S.Lucia del Mela, gli affida l’Arcipretura Parrocchiale di S.Onofrio Eremita di Casalvecchio Siculo.

Padre Gabriele può solo ringraziare e benedire il Signore, Pastore dei Pastori, per aver arricchito la sua vita di così tanta e feconda attività pastorale!